Dott. Massimo Tezzon

Biografia

È Dottore Commercialista e iscritto al registro dei Revisori Contabili.

Dal 1980 al 1984 ha collaborato alla definizione delle modalità di determinazione delle linee di indirizzo e degli obiettivi strategici da assegnare alle società a partecipazione pubblica. Sulla base dei modelli di indirizzo stabiliti ha svolto le funzioni di vigilanza e controllo dei risultati conseguiti rispetto agli obiettivi predefiniti.

Dal 1984 in Consob ha diretto le funzioni di regolamentazione, vigilanza e controllo dell’informazione finanziaria e contabile prodotta dagli emittenti quotati in mercati regolamentati nonché quelle di vigilanza sull’attività delle società di revisione iscritte all’Albo Speciale tenuto dalla Consob.

Ha partecipato, in rappresentanza della Consob, alla predisposizione della regolamentazione nazionale ed internazionale in materia di principi contabili, principi di revisione e principi di Corporate Governance.

Dal 1999 al 2008 è stato Direttore Generale della Consob rappresentando l’Autorità in consessi nazionali e internazionali.

Dall’aprile 2008 è Segretario Generale dell’Organismo Italiano di Contabilità, istituto preposto alla predisposizione dei principi contabili nazionali e dei documenti applicativi degli IAS/IFRS, nonché National Standard Setter partecipante ai lavori dello IASB (International Accounting Standard Board) e dell’EFRAG (European Financial Reporting Advisory Council).

Ha ricoperto ruoli di amministratore indipendente e sindaco in società con titoli quotati in borsa.

Presso la facoltà di Economia dell’Università LUISS di Roma è stato professore a contratto di Internal Auditing e Corporate Governance e di Principi Contabili Internazionali.

Coautore del volume “IAS/IFRS: temi e applicazioni”. (Giappichelli 2017) – di F. Di Lazzaro, T. Fabi e M. Tezzon.

Pubblicazioni

Autore di più di 800 articoli in materia tributaria, collabora, dal 1978, con le più importanti riviste fiscali (Il Fisco, Corriere Tributario, Fiscalitax, Enti non profit, Rivista Diritto Penale, Rivista della Guardia di Finanza, Consulenza, l’Iva).

Tra le numerose pubblicazioni, si segnalano – quale Autore o Coautore – in particolare:

L’accertamento tributario, Eti, Roma 1993.

Minimum tax, Ipsoa, Mi, 1993.

Testo unico delle imposte sui redditi, Eti, Roma 1994.

Tassazione dei proventi illeciti, Cedam, PD, 1996.

Accertamento tributario, Mi, 1996.

L’accertamento per adesione, Eti, Roma, 1997.

La tassazione dei redditi di capitale, Roma, 1998.

Accise – accertamento, poteri, violazioni e sanzioni, Eti, Roma, 1999.

Il nuovo sistema sanzionatorio a tutela degli interessi finanziari dell’unione europea, Eti, Roma, 2000.

La riforma del sistema penale tributario, Ipsoa, Mi, 2000.

Statuto del contribuente e diritto d’interpello, Ipsoa, Mi, 2000.

L’accertamento per studi di settore, Egea, Mi, 2001.

Reddito d’impresa, Egea, Mi, 2007.

Le ispezioni tributarie, Ipsoa, Mi, 2014.

Manuale accertamento delle imposte ix edizione, Ipsoa, Mi, 2015.

Antiriciclaggio: gli obblighi dei professionisti, intermediari e altri soggetti, Ipsoa, Mi, 2015.

La revisione del sistema penale tributario, Egea, Mi, 2016.

Redazione delle seguenti voci per l’Enciclopedia del Diritto: Soprattassa, Proventi (illeciti), Accantonamenti.

 

ONORIFICENZE

1987: Croce d’argento – anzianità di servizio.

1994: Medaglia Militare d’argento – lungo comando.

1996: Croce d’oro – anzianità di servizio.

1999: Stemma di Scandeberg e distintivo Aquila d’oro della Repubblica di Albania.

2000: Medaglia Militare d’oro – lungo comando.

2000: Medaglia mauriziana.

2005: Cavaliere Ordine equestre San Gregorio Magno.

2006: Commendatore ordine merito alla Repubblica Italiana.

2008: Medaglia di Bronzo al merito della Croce Rossa Italiana.

2009: Commendatore di Merito del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio.

2012: Cavaliere di Gran Croce di Merito del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio.

2012: Cavaliere di Gran Croce dell’Ordine “Al merito della Repubblica Italiana.